Colorare, la terapia per un mondo migliore

Autori:

Metti un’azienda, la G.&P. F.LLI Tassani, nata più di 100 anni fa al termine del primo conflitto mondiale dalla voglia di ricominciare di due fratelli.
Prendi i B.Liver, ragazzi che hanno vissuto l’esperienza della malattia e che con grande coraggio e resilienza guardano al futuro.

https://www.facebook.com/coloritassani/videos/468776766863833


E poi aggiungi un incontro in un giorno d’estate ad Artimino durante uno dei forum business-to-business di Richmond Italia, dove i ragazzi sono presenti per raccogliere e raccontare le tante storie dei partecipanti attraverso il magazine REACH – un prodotto editoriale semestrale progettato e realizzato interamente dal team de Il Bullone.

Luigi Vignolo, Direttore Generale dello storico colorificio genovese, si fa intervistare dai ragazzi per la Rubrica Top3 pubblicata sul primo numero di REACH ( pag 24) e confida il desiderio di poter contribuire a togliere un po’ di dolore dal mondo.

Piccoli gesti che possono fare la differenza. Detto. Fatto.

Passano due mesi e il Colorificio Tassani si fa promotore di un’iniziativa commerciale che destina a Il Bullone una percentuale del ricavato di vendita di un prodotto specifico per legno. Ed è così che con il team marketing di Tassani viene sviluppata la comunicazione social con post FB (#unmondomigliore; #lapanchinapittata) e un video originale, in cui i B.Liver “pittano” la loro panchina per un mondo migliore!

Diffondi questa storia

Iscriviti alla nostra newsletter

Newsletter (sidebar)
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche:

Torna in alto