Bullone.EU: un incontro tra due mondi

Autori:
Il progetto Bullone.EU rappresenta una nuova e appassionante avventura per il giornalismo sociale in Europa. Un'iniziativa nata dalla collaborazione tra Bullone e l'organizzazione svedese Traces&Dreams, questo progetto ha l'obiettivo di connettere giovani italiani e svedesi, promuovendo l'inclusione e la diversità attraverso le loro storie.
Un momento di incontro in Svezia tra il Bullone e Traces&Dreams.
Un momento di incontro in Svezia tra il Bullone e Traces&Dreams.

This article is available also in English.

Il progetto e i suoi obiettivi

Il progetto Bullone.EU rappresenta una nuova e appassionante avventura per il giornalismo sociale in Europa. Un’iniziativa nata dalla collaborazione tra Bullone e l’organizzazione svedese Traces&Dreams, questo progetto ha l’obiettivo di connettere giovani italiani e svedesi, promuovendo l’inclusione e la diversità attraverso le loro storie. Oggi vi raccontiamo l’importanza di questo scambio tra Italia e Svezia e come ha contribuito a rafforzare i legami tra i partecipanti, arricchendo il giornalismo sociale.

Un incontro tra due mondi

Lo scambio tra Italia e Svezia è stato il cuore pulsante di Bullone.EU. Giovani italiani e svedesi si sono incontrati attraverso una serie di webinar e visite nei reciproci paesi, creando un vero e proprio ponte culturale e professionale. Questo dialogo tra due realtà diverse ha permesso di esplorare temi comuni come la salute mentale, la transizione dall’adolescenza all’età adulta per chi vive con malattie croniche, e le sfide dell’inclusione sociale.

I giovani B.Liver italiani hanno avuto l’opportunità di immergersi nella cultura svedese e viceversa, esplorando le diverse realtà sociali e sanitarie dei due paesi. Questi incontri hanno permesso di vedere da vicino le sfide e le soluzioni adottate in contesti diversi, arricchendo il bagaglio di conoscenze e competenze di ogni partecipante.

Webinar e InVisibile Festival

Con una serie di sessioni formative, i partecipanti hanno migliorato le loro competenze digitali e di giornalismo sociale. Il percorso è iniziato con un webinar a InVisibile Festival a ottobre 2023 e seguito da altri tre incontri online nel 2024. Questi eventi hanno offerto un’opportunità unica per discutere e approfondire temi di grande rilevanza sociale.

I partecipanti hanno potuto condividere le proprie esperienze, confrontarsi con esperti del settore e imparare nuove tecniche di storytelling. La presenza online ha abbattuto le barriere geografiche, permettendo una partecipazione attiva e coinvolgente da parte di tutti i giovani coinvolti.

Webinar 1
Webinar 2
Webinar 3
Webinar 4

Intervento Gentiloni

Copy intervento Gentiloni Copy intervento Gentiloni Copy intervento Gentiloni Copy intervento Gentiloni Copy intervento Gentiloni Copy intervento Gentiloni Copy intervento Gentiloni Copy intervento Gentiloni Copy intervento Gentiloni.

Video intervento Gentiloni

L’importanza per i B.Liver

Per i B.Liver, giovani che convivono o hanno convissuto con malattie gravi, il progetto Bullone.EU è stato un’esperienza trasformativa. Questo scambio ha offerto loro un’opportunità di espressione unica, permettendo di raccontare le proprie storie e di sentirsi parte di una comunità più ampia. La possibilità di confrontarsi con coetanei di un altro paese ha arricchito il loro punto di vista e ha offerto nuove prospettive per affrontare le loro sfide quotidiane.

What’s on?

Bullone.EU è più di un semplice progetto di giornalismo sociale; è un’esperienza di vita che ha unito giovani italiani e svedesi, creando legami profondi e duraturi. Attraverso lo scambio di idee, esperienze e culture, i partecipanti hanno potuto crescere e svilupparsi sia a livello personale che professionale. Questo progetto dimostra come il giornalismo sociale possa essere un potente strumento di inclusione e cambiamento, capace di dare voce a chi spesso non viene ascoltato.

Continua a seguirci per scoprire le prossime tappe di Bullone.EU e le storie incredibili dei nostri giovani reporter!

Leggi gli articoli pubblicati su Il Bullone

Se vuoi saperne di più sui progetti dei B.Liver, iscriviti alla newsletter!

Diffondi questa storia

Iscriviti alla nostra Newsletter

Newsletter (sidebar)
 
 
 
 

Potrebbe anche interessarti:

Torna in alto