Sky Italia e il Bullone: un podcast per il cambiamento

Autori:
Cosa ci fanno i B.Liver negli studi televisivi di Sky Italia? Bill racconta come nasce la collaborazione tra il Bullone e Sky Italia.
Bill Niada e Simona Rossi negli uffici di Sky Italia.
Bill Niada e Simona Rossi negli uffici di Sky Italia.

Un giorno, mentre ero in quegli splendidi momenti conviviali e relazionali che sono i Forum che Richmond Italia organizza, mi trovo a condividere la tavola con una giovane signora super simpatica e piena di vita. Alla fine del pranzo mi avvicina e mi dice: “Ho sentito la sua testimonianza, possiamo sentirci a Milano?”. 

Nasce così un’amicizia e un percorso d’attenzione, d’affetto e di lavoro. Lei è Simona Rossi, una manager di Sky Italia dove lavora da molti anni con un entusiasmo contaminante.

Ci rincontriamo a Milano a pranzo e iniziamo a parlare di come la Fondazione Bullone, i ragazzi ed il sottoscritto possiamo essere utili a SKY: come diceva Eraclito, tutto scorre e tutto si trasforma. Per essere in grado di stare nel mondo e affrontare la realtà dobbiamo essere in grado di guardarla in faccia, modificandoci e accettandola. Spesso cavalcandola, altre volte interpretandola, per distillare ciò che è bene fare da ciò che è meglio non fare. 

Simona è convinta che le emozioni, il cuore, la passione siano parte attiva di un processo di evoluzione dove noi possiamo fungere da suggeritori e forse da guide. 

E quindi si parte, insieme, impastando obiettivi, energia potente, risate, sorrisi e tante emozioni. 

Persone loro, ragazzi nostri, obiettivi loro, pensieri nostri, strutture super tecniche loro, corpi, apparentemente acciaccati, nostri. 

Iniziamo con questo podcast fatto da me con Enzo Scaltriti e Simona, a cui segue una strepitosa visita ai loro studi con i nostri B.Liver, gasati e sovra eccitati, che incontrano ad ogni passo star della televisione che mai si sarebbero sognati di vedere in carne e ossa. Poi il tutto proseguirà il 4/4 con una straordinaria Riunione di Redazione che unisce i B.Liver e mega dirigenti della mega TV con l’obiettivo di creare una serie colossal da far impallidire Ben Hur. 

Poi…. 

Vi racconteremo, passo passo, questa straordinaria avventura che si trasformerà in un viaggio che faranno i B.Liver insieme a tanti nuovi amici… 

Grazie Simona, grazie Enzo, grazie Roberto Regazzoli, grazie a tutta la straordinaria famiglia di Sky

Alla prossima.

Bill 

Diffondi questa storia

Iscriviti alla nostra Newsletter

Newsletter (sidebar)
 
 
 
 

Potrebbe anche interessarti:

Torna in alto