Un nuovo senso al lavoro: chi decide non cambia

Il mondo del lavoro è nero, tossico, incerto e silenzioso dice Marwan, B.Liver. Contorto, perché anche quando si trova non è in grado di rispondere alle esigenze del lavoratore, sia fisicamente, che psicologicamente, che economicamente. E le nuove generazioni continuano a fare i conti con una selva oscura, come il “job-hopping” e il “gender pay gap”.

Un nuovo senso al lavoro: chi decide non cambia Leggi tutto »