Lettera agli alberi caduti. Madre Natura chiede attenzioni sulle Dolomiti

Di Oriana Gullone Care foreste, cari boschi, cari alberi, sarebbe molto facile, molto di più, oggi sentirsi in colpa o trovare un colpevole contro il quale scatenare tutta la rabbia e l’incredulità che ho, che abbiamo addosso, dalla notte del 29 ottobre. L’ultima volta che si ricorda una cosa del genere sull’altopiano di Asiago, dicono, […]

Lettera agli alberi caduti. Madre Natura chiede attenzioni sulle Dolomiti Leggi tutto »