uomo

Voi uomini nati vincitori Noi donne cresciute guerriere

Di Fiamma Colette Invernizzi Novantanove centimetri. Erano cento, all’inizio della quarantena, quando ci dicevano di restare, minimo, a un metro di distanza. Poi sono diventati due, i metri. Poi tre. Poi l’isolamento e l’illusione della vicinanza virtuale, che ci ha lasciati boccheggianti davanti agli schermi, alla ricerca di un solo, vero contatto. Poi l’attesa, che […]

Voi uomini nati vincitori Noi donne cresciute guerriere Leggi tutto »

Torna in alto